Cms

Il termine CMS è l’acronimo di Content Management System che tradotto in italiano ha il significato di sistema di gestione dei contenuti, ovvero un applicativo con la funzione di gestire siti e portali web pur non avendo particolari conoscenze tecnologiche, vedere articolo sito statico sito dinamico.
Il nostro cliente senza bisogno del tecnico che ha realizzato il sito web può effettuare modifiche ai contenuti (pubblicare, modificare, eliminare, ecc.) parti del sito senza avere conoscenze tecniche del linguaggio HTML o di altri linguaggi di programmazione.

Un sito realizzato con content management assicura inoltre che i contributi pubblicati aderiscano agli standard del sito mantenendone intatti gli elementi di navigazione, la coerenza stilistica grafica e la sicurezza.

Ci sono vari tipi di cms: i cms sono nati e hanno caratteristiche differenti per la realizzazione di un sito web (blog, portale, community, e-commerce, directory ecc.) mentre altri cms sono realizzati per essere generici e flessibili da utilizzare in più campi, la maggior parte dei content manager sono open source cioè con licenza libera di utilizzo mentre altri sono rilasciati con licenza proprietaria e quindi a pagamento. Il linguaggio con cui sono realizzati può variare (php e asp sono i più comuni) così di conseguenza variano le piattaforme sulla quale questi tipi di cms possono funzionare.
La maggior parte dei cms salvano i dati in database, mentre alcuni tipi li salvano in file di testo.

I cms sono per lo più suddivisi in due parti distinte: un back end visibile solo agli amministratori o personale autorizzato dotato di nome e password di accesso ed è la parte dove si svolgono tutte le attività di editoria: stesura articoli, modifica articoli, condivisione nei social network, settaggi sito, lettura statistiche, ..
un front end che è la parte pubblica del sito visibile a tutti i navigatori e ove i nostri visitatori se permesso possono interagire con il sito.
In base al cms si possono creare vari tipi di accesso al back office con poteri diversificati: amministratore, scrittore, logista,..

Quando si utilizza un CMS?

Il cms è consigliato quando una parte del sito internet necessita di aggiornamenti costanti: per esempio per un sito che deve avere contenuti sempre aggiornati, informazioni, prezzi, recensioni prodotti, nuove uscite, .. Un sito che ha contenuti sempre aggiornati fa una buona impressione non solo ai visitatori ma anche ai motori di ricerca nell’ indicizzazione del sito web e quindi la comparsa nei motori di ricerca.
E’ indispensabile per questa azione avere sempre personale a disposizione, personale competente che sabbia utilizzare dei moduli contatti delle chat, delle newsletter.

You may also like...